CORSI FINANZIATI

Consorzio Raffaello Consulting,  Agenzia Formativa accreditata alla Regione Piemonte, attraverso la Provincia di Torino è in grado di favorire l’accesso alla formazione professionale dei lavoratori che di propria iniziativa, per le attività riferite alla direttiva regionale relative alle azioni di formazione continua individuale, o su iniziativa del proprio datore di lavoro, per le attività riferite alla direttiva regionale relativa alla formazione dei lavoratori occupati, intendano aggiornarsi, qualificarsi o riqualificarsi, partecipando a corsi scelti tra le opportunità presenti nel Sistema Formativo Provinciale e raccolti in un apposito Catalogo Provinciale dell’Offerta Formativa.

I corsi sono GRATUITI per le persone in cassa integrazione straordinaria, in mobilità, disoccupate o inoccupate e per i lavoratori con ISEE inferiore a € 10000,00.
Per i lavoratori occupati, studi professionali, titolari di P.Iva iscritti ad albi professionali e piccole imprese c’è un contributo richiesto pari al 20% dell’ammontare totale del corso.
Per i voucher aziendali richiesti da aziende di dimensione media, il contributo richiesto è del 30% dell’ammontare totale del corso.

I corsi attualmente APPROVATI sono i seguenti:

CORSI-fci

INFORMAZIONE SULLA MODALITA DELL’ASSEGNAZIONE VOUCHER
Occorre recarsi presso la sede del Consorzio Raffaello Consulting per compilare la scheda di pre-iscrizione. Dopo la compilazione e l’invio della pre-scrizione l’allievo verrà ricontattato telefonicamente o via mail dalla Segreteria dell’Agenzia Formativa “Consorzio Raffaello Consulting” per fissare un appuntamento necessario per la FIRMA ALLIEVO sui moduli ufficiali di richiesta VOUCHER. Oltre alla firma sui moduli, sarà necessario allegare:
• marca da bollo da 16,00 € (1 marca da bollo per ciascun corso prescelto)
• se richiesto, copia del diploma corrispondente al più alto titolo di studio conseguito (requisito minimo licenza media) o autocertificazione che ne attesti il conseguimento.
• copia del documento di identità
• una busta paga recente
• copia del codice fiscale
• permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari
• gli occupati con reddito inferiore ai 10000,00 Euro annui, devono presentare il modello ISEE
• per i titolari di partita iva visura camerale e iscrizione all’albo e modello Unico

Il corso verrà attivato al raggiungimento del n° minimo di allievi previsto previa autorizzazione della Provincia di Torino.
L’allievo lavoratore occupato formalizza la propria iscrizione con il versamento della quota a proprio carico (20% del costo complessivo del corso indicato a catalogo) ad avvenuto accoglimento della propria richiesta.